800.974.001
Indietro

COSA SOGNANO I GIOVANI PARRUCCHIERI DI TALENTO?

Diventa un leader per le nuove generazioni di haristylist

COSA SOGNANO I GIOVANI PARRUCCHIERI DI TALENTO?

Se fossi un giovane parrucchiere con tanto talento e voglia di crescere e migliorare, in quale salone sogneresti di lavorare?

Qual è l’ambiente di lavoro più adatto a stimolare nuovi creativi e professionisti d’eccellenza nel settore dell’hairbeauty?

Cosa cercano gli hairstylist del 2021?


Ecco qualche risposta:

  • Un bell’ambiente di lavoro con una grande atmosfera;
  • Imparare;
  • Opportunità per crescere e per restituire i frutti del loro percorso;
  • Una paga equa e commisurata alle loro competenze, perché i soldi non sono solamente una “transazione economica”, ma sono anche il giusto riconoscimento dell’impegno e della professionalità;
  • Flessibilità.
Ti sei mai chiesto se il tuo salone è in grado di interagire con una generazione di nuovi professionisti con valori, aspettative e desideri diversi da quelli con cui tu magari hai iniziato?

Avere a che fare con nuovi sogni e obiettivi generazionali significa accettare il cambiamento anche nel proprio modo di concepire il salone.
LA TUA PIÙ GRANDE RESPONSABILITÀ È ESSERE UN LEADER, UN VISIONARIO.

E per essere un buon leader devi anche comprendere le persone che hai davanti, sospendendo i giudizi e accogliendo gli stimoli che vengono dall’esterno.

Sulla base di ciò che tu sogni per il tuo salone, hai poi il dovere di costruire una squadra di esperti capace di dedicarsi al tuo progetto con impegno e responsabilità (e divertimento!).

Tutto ha iniziio dalla tua visione, che attrae e mantiene le persone del tuo team.
Il secondo step è far comprendere, attraverso la leadership, questa visione e far in modo che tutti vi prendano parte e la condividano.

La mia lunga esperienza di parrucchiere e titolare mi ha permesso di insegnare ai più giovani, ma anche di imparare molto da loro,
perchè per avere successo dobbiamo necessariamente abbracciare il cambiamento e metterci, costantemente, nella condizione di imparare.




Indietro