800.974.001
Indietro

È AGOSTO, QUALI CAMBIAMENTI TI PREPARI AD AFFRONTARE?

Non perdere l'occasione di pianificare la tua evoluzione.

È AGOSTO, QUALI CAMBIAMENTI TI PREPARI AD AFFRONTARE?

Se il tuo salone non si trova in una zona turistica o di mare, agosto registrerà inevitabilmente un calo delle presenze.
Non disperare, questo è il momento buono per fare un piano di ristrutturazione e cambiamento.

I cambiamenti sono sempre positivi e non devono necessariamente essere drastici.
Cambiare anche solo poche cose, può aiutarti a restare focalizzato sugli obiettivi e mantenere alta la determinazione di tutto lo staff!

Vediamo insieme qualche spunto per attuare un cambiamento all’interno del tuo salone.

1. Migliorare la tua location.
Agosto è il periodo dell’anno ideale per fare lavori di ristrutturazione o anche solo per ridipingere le pareti del locale.
Il salone di un parrucchiere ha bisogno di costante manutenzione e innovazione,
d’altronde ci occupiamo di immagine e vendiamo prima di tutto esperienze, quindi un salone curato e accogliente è essenziale al business.

2. Aumentare il listino.
Lo so che questo passaggio fa paura a tutti, ma è necessario per migliorare la qualità del servizio,
dell’assistenza e attrarre clienti in target con i tuoi obiettivi.

Se segui questo blog, acquisti i miei prodotti con contenuti di formazione e sviluppo (parlo del libro e dei DVD)
e ti iscrivi ai miei corsi vuol dire che hai voglia di fare un salto di qualità.

Ne sono felice, perché per crescere e migliorarsi è necessario fare dei grandi passi in avanti,
uno di questi passi è proprio il lavoro sul listino.


Rendi il listino più semplice e applica dei prezzi che ti permettano di aumentare lo scontrino medio, per cominciare finalmente a vedere dei risultati tangibili e smettere rincorrere il mercato nella guerra al prezzo più basso. Non è quello il tuo posto.

3. Assumere il personale di ricevimento.
Molti titolari di saloni pensano che il ricevimento non sia necessario e preferiscono investire continuando ad assumere parrucchieri.

Questo è un grave errore, perché una volta che il tuo staff di parrucchieri è strutturato, devi necessariamente creare un ambiente di lavoro che permetta a tutti di lavorare nel migliore dei modi, avendo anche cura delle clienti da quando mettono piede in salone a quando escono.
Il ricevimento ha proprio questo compito: organizzare, gestire e rendere fluido il lavoro di tutta la squadra.

Moltissimi altri sono i cambiamenti da cui puoi partire,
se sei curioso di sapere come fare iscriviti al gruppo
Facebook LUCA PICCHIO LIVE MEMBERS E SEGUICI!



Indietro